transporter4
movies.ch
DE  FR  IT
top deko

Metropolitan Opera: Le barbier de Seville

 

artworks
  poster.jpg
stills
  07.jpg01.jpg08.jpg02.jpg03.jpg04.jpg05.jpg06.jpg

cast e crew

Director:   Bartlett Sher
Producer:   Bartlett Sher
Music:   Gioachino Rossini
Production Design:   Michael Yeargan
Costume Design:   Catherine Zuber

artworks

poster.jpg

galleria immagini

07.jpg 01.jpg
08.jpg 02.jpg
03.jpg 04.jpg
05.jpg 06.jpg

produzione & uscita

produzione: USA, 2014
durata: 180min.
SUISA:
Genre: Opera
Link ufficiale

distributore film

movies.ch

Referenzen

Metropolitan Opera: Adriana Lecouvreur
Metropolitan Opera: Agrippina
Metropolitan Opera: Aida
Metropolitan Opera: Akhnaten
Metropolitan Opera: La Bohème
Metropolitan Opera: Carmen
Metropolitan Opera: Cavalleria Rusticana & Pagliacci
Metropolitan Opera: Cendrillon
Metropolitan Opera: Così fan tutte
Metropolitan Opera: Der fliegende Holländer
Metropolitan Opera: Dialogue des Carmelites
Metropolitan Oper: Don Giovanni
Metropolitan Opera: Elektra
Metropolitan Opera: L’Elisir d’Amore
Metropolitan Opera: Eugen Onegin
Metropolitan Opera: The Exterminating Angel
Metropolitan Opera: Idomeneo
Metropolitan Opera: Iolanta & le château e barbe bleue
Metropolitan Opera: La Donna del Lago
Metropolitan Opera: La Fanciulla del West
Metropolitan Opera: La fille du régiment
Metropolitan Opera: L'amour de loin
Metropolitan Opera: La Traviata
Metropolitan Opera: La Traviata
Metropolitan Opera: La veuve joyeuse
Metropolitan Opera: Le barbier de Seville
Metropolitan Opera: Les contes d’Hoffmann
Metropolitan Opera: Les noces de Figaro
Metropolitan Opera: Les Pêcheurs de Perles
Metropolitan Opera: Luisa Miller
Metropolitan Opera: Lulu
Metropolitan Opera: Macbeth
Metropolitan Opera: Madame Butterfly
Metropolitan Opera: Madame Butterfly
Metropolitan Opera: Manon Lescaut
Metropolitan Opera: Manon
Metropolitan Opera: Maria Stuarda
Metropolitan Opera: Marnie
Metropolitan Opera: Les maîtres chanteurs de Nuremberg
Metropolitan Opera: Nabucco
Metropolitan Opera: Norma
Metropolitan Opera: Porgy and Bess
Metropolitan Opera: Roberto Devereux
Metropolitan Opera: Romeo und Julia
Metropolitan Opera: Rosenkavalier
Metropolitan Opera: Rusalka
Metropolitan Opera: Samson and Dalila
Metropolitan Opera: Semiramide
Metropolitan Opera: Tosca
Metropolitan Opera: Tosca
Metropolitan Opera: Tourandot
Metropolitan Opera: Tourandot
Metropolitan Opera: Tristan und Isolde
Metropolitan Opera: Walkyre
Metropolitan Opera: Wozzeck
Metropolitan Opera: Die Zauberflöte

 


trama

Atto I: nelle ore piccole della notte, subito prima dell’alba, il Conte Almaviva canta una serenata ad una bellissima donna. Non ne conosce il nome, ma spera soltanto che lei lo stia ascoltando. Lei non risponde, ed il Conte si dispera. Da lontano, sente un uomo fischiettare. Si tratta di Figaro, il barbiere del villaggio, che è sorpreso di trovare il Conte sveglio così presto e così lontano da casa. Almaviva gli confessa di esser lì per tentare di conquistare la bellissima fanciulla che vive nella casa paterna. Figaro sorride.
Figaro promette ad Almaviva di aiutarlo nella sua conquista, poiché in quella casa lui fa da barbiere, da giardiniere, da parrucchiere e da chirurgo. Gli annuncia anche che l’uomo con cui vive la fanciulla non è il padre, bensì il guardiano. In quell’istante, sentono la voce del Dottor Bartolo che annuncia al suo valletto di stare uscendo, e che se dovesse arrivare Don Basilio, di farlo aspettare perché desidera sposare Rosina al più presto. Figaro spiega al Conte che Don Basilio ha una licenza per eseguire matrimoni, ma che è anche l’insegnante di canto di Rosina. Almaviva chiede a Figaro di aiutarlo a penetrare la dimora di Bartolo. Figaro lo porta al suo negozio per trovargli un travestimento.
Nel frattempo, Rosina è rinchiusa nella sua stanza. È determinata ad evitare qualsiasi progetto Bartolo abbia per lei. Sa anche dell’esistenza del giovanotto, ma sa solo che si chiami Lindoro. Ha sentito che Figaro era con lui ed è convinta che se c’è qualcuno che la può aiutare quel qualcuno è sicuramente Figaro.
Nello studio di Bartolo, il dottore e Don Basilio discutono vari stratagemmi. Sanno che Almaviva si trova da quelle parti e che ha intenzione di sposare Rosina, e devono assolutamente trovare un modo di disfarsi di lui. Basilio consiglia di spargere un pettegolezzo, ma Bartolo insiste che ci vorrebbe troppo tempo e che sarebbe più semplice scrivere un contratto di matrimonio da firmare il giorno stesso. Figaro spia la loro conversazione e sa di dover escogitare un piano al più presto.
Figaro s’intrufola nella stanza di Rosina e le annuncia che Bartolo ha intenzione di sposarla. Rosina ride e gli dice di essere impazzito. Poi, gli chiede se sappia chi sia il giovanotto che cantava per lei e Figaro le risponde che si tratta di Lindoro, un povero studente innamorato di lei. Rosina è felicissima della notizia e desidera conoscerlo. Figaro le promette che se gli scrive una lettera, lui verrà a trovarla. Immediatamente, Rosina prende carta e penna e porge la lettera finita a Figaro.
Pochi secondi dopo che Figaro se ne sia andato, Bartolo spalanca la porta della stanza di Rosina e le chiede che cosa il barbiere facesse lì. Rosina gli risponde che avevano parlato del più e del meno e Bartolo borbotta, sicuro che la protetta stia escogitando qualcosa. Nota che manca una carta e determina che Rosina deve aver scritto una lettera. Non potendosi fidare di lei, le annuncia che d’ora in poi starà rinchiusa in casa.
Un poliziotto viene a bussare alla porta. Si tratta di Almaviva, travestito. Fa impazzire Bartolo, pronunciando male il suo nome e fingendo di cercare disperatamente il mandato di ricerca. Bartolo tenta di sbatterlo fuori, ma Almaviva non s’arrende, finché appare Rosina. Il dottore insiste ed Almaviva lo sfida ad un duello, poi porge una lettera a Rosina. Bartolo lo coglie nell’atto e chiede loro di fargli vedere il pezzo di carta. Rapidamente, Rosina scambia la lettera con una lista del bucato e Bartolo è confuso. I due ridono del dottore che comincia a discutere con Rosina. Questa scoppia in lacrime accusandolo di imprigionarla nella propria casa. Almaviva sfodera la pistola e comincia a litigare vigorosamente con Bartolo. Figaro tenta di fermarli annunciando loro che la loro litigata si sente per tutto il villaggio, ma i due continuano ad insultarsi.

Un vero poliziotto bussa vigorosamente alla porta. Tutti tentano di spiegargli l’accaduto e non si capisce assolutamente niente. Il poliziotto s’arrende e li lascia soli. Riprendono tutti a litigare.
Atto II: Bartolo sospetta che il poliziotto sia una spia di Almaviva. Un giovanotto bussa alla porta e lo interrompe nei suoi pensieri. Bartolo sa di averlo già visto ma il giovane si presenta come Don Alonso, uno studente di Don Basilio. Gli annuncia che Don Basilio è malato e di essere il suo supplente per la lezione di Rosina.
“Don Alonso” annuncia a Bartolo che Rosina è stata presa in giro da un tale Conte Almaviva e di avere con sé una lettera che confermi la sua affermazione. Convinto che questo sia il pettegolezzo cominciato da Basilio, Bartolo accompagna Don Alonso nella stanza di Rosina. Questa riconosce immediatamente Lindoro e, mentre Bartolo riposa su una sedia, i due si corteggiano.
A lezione finita, torna Figaro. Bartolo gli chiede bruscamente cosa ci faccia lì e Figaro gli risponde che è l’ora della sua rasatura. A malincuore, Bartolo gli porge il suo mazzo di chiavi per aprire l’armadio dei rasoi, e Figaro ne ritira la chiave della finestra di Rosina.

Inaspettatamente, si presenta Don Basilio. Figaro ed Almaviva tentano disperatamente di convincere Don Basilio di avere la scarlattina e Basilio torna a casa confuso.
Figaro rasa la barba a Bartolo e Rosina ed Almaviva fingono di continuare la lezione. Almaviva le annuncia che Figaro è in possessione della chiave della sua finestra e che lui e Figaro si presenteranno al suo davanzale a mezzanotte e l’aiuteranno a fuggire. Bartolo percepisce parti della conversazione, salta in piedi, annunciando loro di aver capito tutto e scaccia Figaro ed Almaviva dalla stanza. Bartolo conferma con Don Basilio che Don Alfonso è una truffa e deduce che si deve trattare di Almaviva stesso. Bartolo decide che non c’è più tempo da sprecare ed ordina a Basilio di cercargli un notaio.
Bartolo tenta di convincere Rosina che Lindoro (Almaviva, all’insaputa di Rosina) la sta soltanto prendendo in giro e che la vuole rapire per poi portarla dal Conte Almaviva. Rosina si sente tradita e giura di vendicarsi. Accetta quindi di sposare Bartolo prima della mezzanotte. Bartolo la lascia sola in camera e chiude la porta a chiave.
È una notte buia e tempestosa, ma Figaro e Almaviva riescono ad arrampicarsi sino al davanzale di Rosina ed entrano nella sua stanza. Quando li scorge, Rosina tenta di cacciarli. Almaviva le rivela di essere Lindoro ed i due innamorati si abbracciano felici. Decidono di scalare dalla finestra per fuggire, ma Basilio ha scostato la scala e sono intrappolati.
Appare il notaio, pronto ad eseguire il matrimonio. Almaviva e Rosina colgono l’occasione e dicono di essere loro i due intesi sposi. Basilio è forzato a fare da testimone ed il matrimonio si esegue rapidamente. Torna Bartolo, accompagnato da un poliziotto, e gli ordina di arrestare i due uomini. Almaviva rivela la sua identità e Rosina il suo anello matrimoniale. Bartolo sa di essere sconfitto. Figaro annuncia di apprezzare una fine così felice, e la coppia innamorata si rallegra della propria fortuna.

in sala

tutti i film in Svizzera



   
Kino bambi 14
 
14:20 D/d/f
 
14/12 J
Nessun risultato!

      << zurück



dettagli

varianti titolo:
Metropolitan Opera New York: Le Barbier de Séville
Trama: © 2020 movies.ch
Immagini: © 2020 movies.ch




 
bottom deko


Categorie d’età

Bambini e minorenni possono guardare film appartenenti a una categoria di età fino a due anni superiore a quella consentita, a condizione che durante la visione al cinema sia presente un genitore o un adulto che ne faccia le veci.

Esempio

14/12 anni
Limite d’eta: 14 anni
A condizione che durante la visione al cinema sia presente un genitore on un adulto che ne faccia le veci : 12 anni